venerdì 23 settembre 2016

Cestino Bianco in Legno per Fiori, Bonigar

Questo cestino per fiori è arrivato all'interno di una scatola carinissima ben protetto da una pellicola in plastica.
E' in legno bianco WPC cioè in materiale artificiale realizzato per estrusione a caldo unendo fibre naturali di legno sminuzzato o polverizzato a una resina speciale. Così si ottengono oggetti del tutto simili esteticamente al legno naturale, ma resistenti come se fossero delle resine plastiche.
Link dove poterlo comprare --> **Cestino Bianco in Legno, Bonigar**


Arriva smontato ma l'assemblaggio è davvero molto semplice e richiede al massimo 5 minuti del proprio tempo, difatti basta incastrare tra di loro le varie parti senza il bisogno di viti, colla o vernice. Di conseguenza non contiene sostanze nocive, non fa male alla salute e rispetta l'ambiente.
Dall'aspetto delicato anche grazie alla decorazione centrale che raffigura due colombe sopra un cuore che si baciano teneramente, ai bordi arrotondati e al motivo molto fine collocato nella parte davanti. Secondo me si può mettere e adattare ad ogni angolo della casa per merito del suo colore chiaro e neutro, si può utilizzare come porta fiori ma io lo uso come porta oggetti e l'ho posizionato in salotto. 















A prova di umidità è anche impermeabile, non assorbe l'acqua e per questa ragione non gonfia in un ambiente umido e dal mio punto di vista questa è una cosa ottima.
Ha tanti aspetti positivi tra cui l'essere anti-termite, quindi non si corre nessun rischio di ritrovarsi insetti per casa, ha una lunga durata e a differenza del legno originale non sarà soggetto a crepe, a distorsioni o rigonfiamenti ma è addirittura facilmente lavabile e ignifugo con un'alta resistenza al fuoco e pure autoestinguente
Sono soddisfatta di questo cestino perché ha un aspetto elegante e creativo e decora facilmente ogni ambiente di casa ma può essere utilizzato anche per eventi importanti come un matrimonio e il rapporto qualità-prezzo dal mio punto di vista è più che buono.

0 commenti:

Posta un commento